Crea sito

Nativi digitali

Diario di un genitore alle prese con la didattica del XXI secolo

DragoEPappagallo

Scratch: nuove idee

In occasione della presentazione dei corsi di Codemotion Kids, mio figlio E (9 anni), colto da improvvisa ispirazione, ha voluto fare un nuovo gioco con scratch. Dopo un rapido consulto, abbiamo optato per un draghetto che lanciando il fuoco dalle fauci doveva cercare di colpire un pappagallo che gli volava contro. La ...

Read More →
stencyl0

Pong con Stencyl: oltre Scratch 2a puntata

Vai a "oltre Scratch 1a puntata" Stencyl Stencyl è un ambiente di programmazione totalmente diverso da Scratch. E' indirizzato a chi vuole creare un videogioco (specialmente per IOS o Android) senza avere competenze di programmazione. Teoricamente, si potrebbe creare il videogioco senza scrivere nemmeno una riga di programma. Più realisticamente, ci saranno ...

Read More →
linguaggi-cube-31

Oltre Scratch

Scratch, il linguaggio di programmazione dell'MIT (di cui ho parlato in questo post), è la scelta ottimale per avviare i bambini alla programmazione: è semplice (interfaccia grafica e meccanismo ad incastro), motivante, (indirizzato alla creazione dei videogiochi), gratuito e ben documentato. Permette di condividere i giochi sul portale oppure di ...

Read More →
ICT

Italia – Inghilterra : i programmi di informatica

L'Italia ha avuto per decenni una scuola primaria di livello altissimo, grazie sopratutto ad alcune felici intuizioni nell'impostazione dei programmi di matematica. Oggi che lo sviluppo delle capacità  logiche passa anche attraverso l'uso degli strumenti informatici, stiamo decisamente perdendo il passo. Confrontiamo ad esempio i programmi di informatica nella scuola primaria ...

Read More →
coderdojor2

Coder Dojo Roma

In un post di qualche tempo fa, avevo parlato di Coder Dojo, un movimento globale per insegnare la programmazione e più in generale la tecnologia ai bambini. Ieri, dopo una difficile caccia al biglietto (assolutamente gratuito), siamo riusciti finalmente a partecipare al quinto Coder Dojo romano. E' stata un'esperienza fantastica sotto molti ...

Read More →
make_solar_hot_dog_cooker_xxxlarge

Specchi ustori (per cuocere hot dog)

In un post percedente, ho raccontato della mostra su Archimede che abbiamo visto ai musei capitolini. Neanche a dirlo, una delle cose che hanno più colpito i bambini sono stati gli specchi ustori (veramente bella l'installazione con due specchi aucustici, come quella che si vede alla cité des sciences a ...

Read More →
samsungn8

Samsung Galaxy Note 8.0

Per una volta, il soggetto di questo articolo non sarà qualcosa destinato ai miei figli ma a mia madre, che dopo infiniti tentennamenti ha acquistato un tablet: il Samsung Galaxy Note 8.0. Come molti sapranno, la caratteristica della serie Note è un pennino, l' S-pen, che permette di scrivere a mano libera ...

Read More →
archimede_arte_e_scienza_dell_invenzione_large

Archimede

Ancora per pochissimi giorni (fino al 12/1/14, se non ci sono proroghe) ai musei capitolini di Roma, c'è la mostra dedicata ad Archimede, che ieri abbiamo visitato con i bambini. http://www.youtube.com/watch?v=Fyz0JLo23h0 Consiglio a tutti di andarla a vedere e di portare i babini con voi. Magari fategli vedere prima questo cartone ...

Read More →
Cheoptics360_02

Piramide olografica

D e il suo amico N (11 anni) dovevano fare un progetto di scienze per tecnologia. La scelta è caduta sulla piramide olografica: un progetto facile e di grande effetto che abbiamo trovato curiosando su internet. L'idea è abbastanza semplice: uno specchio semitrasparente, inclinato di 45°, riflette l'immagine da un tablet ...

Read More →
divenr

Contro le divisioni

Genitori nel panico a causa delle divisioni: colpa loro o della scuola? Il mio secondogenito E (quarta elementare) è alle prese con le divisioni con divisore a due cifre, con un metodo meno cervellotico di quello utilizzato due anni fa da D ma sufficiente a creare scompiglio tra i genitori e, ...

Read More →
ereader_student-guide_sf

EReaders come scegliere

Vai a eBook readers  parte 1 Per scegliere un ereader da prendere per i bambini, abbiamo considerato alcuni fattori: Touch screeen E (9 anni) quando legge un ebook, ha l'abitudine di cercare continuamente il significato delle parole sul vocabolario. E' un'operazione particolarmente semplice su dispositivi touch come il kindle e il kobo, ma un ...

Read More →
information_technology

Matematica e informatica 3

Leggi Matematica e informatica prima parte  Mio figlio D, in prima media, nelle ore di informatica sta imparando a fare le tabelle con word. Immagino che la logica con la quale l'insegnante ha scelto word invece di un foglio di calcolo sia quella di alfabetizzare i ragazzi in modo che possano cavarsela ...

Read More →
math_ict4

Matematica e Informatica 2

Leggi Matematica e Informatica prima parte Ad esempio, proviamo a paragonare l'algebra al linguaggio di un foglio di calcolo (excel, per dire). L'algebra, prima che uno strumento di calcolo, è un linguaggio simbolico che serve a mettere in luce proprietà generali dei numeri.  Durante la scuola media, i ragazzi devono imparare che ...

Read More →
amazing_alex_splash_2

Amazing Alex

I videogiochi sono potenzialmente un ottimo strumento didattico. Alcuni vengono creati apposta per veicolare contenuti. Altri, semplicemente, sono così realistici che possono essere usati dal bambino come modelli veri e propri della realtà. E' davvero sorprendente come la stessa casa che ha dato alla luce un obrobrio come angry birds space ...

Read More →
math-ict3

Matematica e Informatica

Curiosando sul web, ho trovato questo bel video di Conrad Wolfram su come dovrebbe cambiare l'insegnamento della matematica. E' un bel discorso, che va a toccare molti degli aspetti che mi hanno spinto a creare questo blog. Perché il punto che voglio sostenere è che l'informatica a scuola non dovrebbe limitarsi ...

Read More →
ereader

ebook readers

Perché mai dei bambini dovrebbero aver bisogno di leggere pagine grigie su schermi fargili e costosi invece di prendere in mano un bel libro colorato che tra l'altro costa molto meno? Ci sono due o tre ragioni: La prima, la più futile, è motivazionale:  tutto quello che può invogliare i bambini alla ...

Read More →
kerpoof

Inglese sul web

Il web è pieno di strumenti fantastici per l'insegnamento dell'inglese, quasi tutti però dedicati agli studenti madrelingua. In questo mare è difficile orientarsi e trovare un prodotto che sia semplice abbastanza dal punto di vista linguistico ma che mantenga un buon appeal sui nostri figli ormai grandicelli. Tra le migliori proposte che ...

Read More →
discalculia

Difficoltà in matematica

Ultimamente mi capita di sentire altri genitori allarmarsi perché i loro figli hanno difficoltà con la matematica.  Nel doppio ruolo di insegnante e genitore, provo a dare qualche chiave di lettura. Due sono le cose che spaventano i genitori: La prima è il voto basso, magari dovuto a difficoltà nei calcoli o ...

Read More →
Smart-Phone-Robot

Cellbots

La vera forza di LEGO Mindstorms, al dilà della possibilità di utilizzare il LEGO per costruire il vostro robot, è la centralina intelligente, un piccolo gioiello capace di comunicare wireless con il pc e con gli smartphones, oltre che comandare i motori e leggere i sensori. Esistono alternative più economiche?  Per ...

Read More →
SONY DSC

Arduino

Difficile dire cosa attrae tanto i miei figli verso Arduino quando hanno a disposizione il LEGO Mindstorms.  Forse l'aspetto più da grandi, forse tutte le appilicazioni che hanno visto alla Maker Fair.  Fatto sta che ogni volta che tiro fuori la scatola, si buttano come mosche sul miele. Arduino è una ...

Read More →